• Categoria principale: Comuni
  • Categoria: Pioltello

Impianto trattamento rifiuti, la Regione chiede più garanzie

Pioltello Giuseppe BottasiniPIOLTELLO L’impianto di pirolisi che sorgerà nella zona industriale di Cernusco dovrà essere assoggettato all’Iter di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA). Lo ha stabilito la Regione Lombardia, che ha accolto la richiesta avanzata nei mesi scorsi dalle amministrazioni locali di Pioltello, Vignate, Rodano, Cassina de’ Pecchi e Cernusco (Comune capofila). Un parere di segno contrario, quindi, rispetto a quello fornito qualche tempo fa dalla Città Metropolitana. In via Firenze, nella zona industriale vicino al confine con Pioltello, l’azienda Tregenplast intende realizzare un impianto per il trattamento di rifiuti plastici (poliolefine) per la produzione di olio combustibile denso a basso tenore di zolfo (Btz).
Secondo quanto stabilito dalla Regione, afferma l’assessore all’Ambiente e rifiuti Giuseppe Bottasini (nella foto), “la struttura prospettata dovrà essere sottoposta a un esame più approfondito”. Secondo Bottasini si instaurano così le basi per intraprendere “un percorso più corretto di valutazione della compatibilità ambientale di questa attività con gli insediamenti urbani che si trovano nelle vicinanze”.
La ditta Tregenplast, spiega il Municipio in una nota, è specializzata nella lavorazione, rigenerazione e commercio di materie plastiche, in particolare polietilene e polipropilene. Impianti e sedi dell’azienda si trovano a Cassina e a Cernusco, in via Firenze 27.

Condividi