• Categoria principale: Comuni
  • Categoria: Settala

Contratti capestro, il Municipio mette in guardia gli esercenti

SETTALA Contratti pubblicitari truffaldini, il Municipio mette in guardia gli esercenti. In un post pubblicato questa settimana sul suo sito istituzionale il Comune precisa di “non aver attivato nessuna collaborazione o concesso alcun patrocinio al progetto 'Viviamo in Comune'.
Negli ultimi giorni, infatti, “un soggetto privato si sta rivolgendo prevalentemente ai commercianti per promuovere campagne promozionali a pagamento”.
L'ente locale invita cittadini ed esercenti a rivolgersi alla Polizia locale nel caso dovessero ricevere la visita di un incaricato di questa società (telefoni 02-950759400 e 329-2106760). La vicenda di 'Viviamo il Comune' è stata recentemente trattata anche dal sito Dagospia. In basso, il video promozionale dell'iniziativa.

Condividi