• Categoria principale: Comuni
  • Categoria: Tribiano

"Denuncerò dalla Chiesa e il Fatto Quotidiano"

TRIBIANO Dopo aver annunciato la volontà di querelare il Fatto Quotidiano e Nando dalla Chiesa che lo avevano accostato alla criminalità organizzata, il primo cittadino Franco Lucente ha invitato a Tribiano un altro papavero del suo partito per promuovere la sua causa.
Lunedì 27 febbraio alle 19.30 sarà infatti ospite in Municipio il deputato di Fratelli d’Italia Marcello Taglialatela, anche membro della commissione antimafia, che discuterà della questione alla presenza dei cittadini e del Consiglio comunale. “Ho chiesto una rettifica dell’articolo di Nando dalla Chiesa, ma non mi è stata concessa” aveva detto l’avvocato Lucente durante la conferenza stampa dei giorni scorsi (nella foto), smentendo punto per punto le tesi riportate dal Fatto.
“Nei mesi preelettorali i miei compaesani calabresi di Petilia Policastro avrebbero preso residenza a Tribiano per aiutarmi a vincere le elezioni – spiega Lucente -. Ho chiesto all’anagrafe: nessun cittadino proveniente da questo Comune si è iscritto e poi cancellato nel periodo compreso tra il primo gennaio 2013 e il 31 dicembre 2014”.
Per quanto riguarda l’eventuale incendio doloso che avrebbe interessato le auto del capogruppo dell’opposizione, di sua moglie e di un altro consigliere comunale, il primo cittadino dichiara: “Il capogruppo Marco Landenna ha sottoscritto di non essere mai stato vittima di simili atti intimidatori. Sua moglie nemmeno, perché deceduta otto anni fa”.

Tribiano Franco Lucente conferenza stampa Fratelli Italia feb 2017
Condividi