• Categoria principale: Comuni
  • Categoria: Vignate

Spuntini e caramelle, giro di vite della preside

Vignate spettacolo Aiutamoli a vivere 2011VIGNATE D'ora in avanti solo gli operatori autorizzati potranno distribuire cibo a bambini e ragazzi delle scuole di Vignate.
Lo stabilisce una circolare dello scorso 13 ottobre firmata dal dirigente scolastico Daniela Spanò, valevole presso la scuole primaria e dell'infanzia di via Galvani e la Scuola secondaria di primo grado di via Volta. Considerato il forte aumento di allergie e intolleranze, “la difficoltà di garantire sicurezza e salubrità di alimenti prodotti in ambienti casalinghi” e quella di gestire “la distribuzione di alimenti anche in base ad allergie e tolleranze di ciascun alunno” la preside Spanò ha disposto “il divieto di introdurre dall'esterno alimenti a  consumo collettivo” (tra questi ricadono anche le caramelle).
“Autorizzando la consumazione di alimenti e di bevande in classe – conclude la circolare – l'insegnante si rende automaticamente responsabile in termini di vigilanza sui danni che questi possono causare all'alunno, con conseguenze anche a livello penale”.

Condividi