• Categoria principale: Notizie
  • Categoria: Ultime

Pastiglie dei freni: quando sostituirle?

Pastiglie dei freniLa sostituzione delle pastiglie dei freni è un'attività che presuppone una spesa limitata, che si aggira attorno ai 100 euro, con variazioni verso l'alto o verso il basso a seconda che si tratti delle pastiglie delle ruote anteriori o di quelle posteriori. Questo tipo di intervento è essenziale per poter essere certi di circolare in totale sicurezza a bordo del proprio veicolo. A meno che non vi siano rotture, guasti o malfunzionamenti che suggeriscano un intervento immediato, le pastiglie dei freni dovrebbero essere cambiate una volta ogni 25mila chilometri o una volta ogni due anni: ovviamente molto dipende dal modo in cui si guida. Note anche con il nome di "pattini", le pastiglie sono indispensabili per il corretto funzionamento dei sistemi frenanti, e corrispondono alle guarnizioni di attrito su base metallica che fanno in modo che i mezzi si arrestino quando si frena.


Ma come si fa a capire quando è arrivata l'ora di provvedere alla sostituzione delle pastiglie? Occorre essere consapevoli di alcuni segnali e campanelli di allarme che è opportuno non sottovalutare: oltre, naturalmente, all'accensione della spia di usura, è bene stare in allerta se ci si rende conto di una minore reattività delle frenate o di fischi striduli. 
Questi ultimi, in particolare, sono causati - in genere - dalle pastiglie che sfregano contro i dischi. In una situazione del genere non c'è altra soluzione che quella di recarsi da un meccanico, ricordando che mettere delle pastiglie nuove e non cambiare i dischi usurati sarebbe uno sbaglio. Affinché le pastiglie possano risultare efficienti, infatti, occorre che lavorino su dischi caratterizzati da una superficie omogenea. Le pastiglie devono essere sostituite su tutte e due le ruote e installate a coppie per ciascun freno. Per i freni anteriori il costo va da un minimo di 40 euro a un massimo di 60, mentre per i freni posteriori si spende un po' di meno, tra i 30 e i 40 euro: ovviamente, a tali cifre è necessario aggiungere la spesa per la manodopera, e cioè per il lavoro del meccanico. Ecco perché si può arrivare fino a 100 euro.
Le pastiglie freni Ford Focus, così come quelle di qualsiasi altro modello, possono anche essere sostituite senza che ci si debba recare in officina: a tal fine bisogna dotarsi di un morsetto, di un cacciavite, di una chiave inglese per smontare i bulloni delle ruote e di un cric per sollevare il veicolo, oltre che di un martello di gomma.

Condividi