Tribiano

  • Categoria principale: Comuni
  • Categoria: Tribiano

Parco Sud: un futuro a tinte fosche?

TRIBIANO Diversi parchi della cintura milanese, tra i quali il Parco Agricolo Sud Milano, saranno inglobati nella Macroaerea 8: lo ha stabilito il Consiglio metropolitano lo scorso aprile.
La scelta ha suscitato preoccupazioni anche tra i sostenitori di Fratelli d’Italia. E’ quanto emerso durante l’incontro svoltosi a Palazzo Lombardia i giorni scorsi, in occasione del quale una delegazione del partito, guidata dal coordinatore provinciale Franco Lucente, è stata ricevuta dall’assessore regionale Viviana Beccalossi e da Riccardo Decorato, capogruppo di FDI-AN in Consiglio regionale.
Insieme a Lucente erano presenti anche il sindaco di Mediglia Paolo Bianchi e gli attivisti di Inzago, Cassano d’Adda, Rodano, Paullo e Peschiera Borromeo.
“Fratelli d’Italia – riporta una nota del partito – ha espresso preoccupazione per il fatto che presto vi sarà un unico gestore per le aree verdi protette. Tra queste vi sono il Parco Agricolo Sud Milano, il Parco Nord e altre otto aree di interesse sovracomunale”. Nella foto, la delegazione di Fratelli d’Italia insieme all’assessore Beccalossi e a De Corato.

Peschiera Fratelli dItalia incontro maggio Regione

 

Condividi
  • Categoria principale: Comuni
  • Categoria: Tribiano

"Denuncerò dalla Chiesa e il Fatto Quotidiano"

TRIBIANO Dopo aver annunciato la volontà di querelare il Fatto Quotidiano e Nando dalla Chiesa che lo avevano accostato alla criminalità organizzata, il primo cittadino Franco Lucente ha invitato a Tribiano un altro papavero del suo partito per promuovere la sua causa.
Lunedì 27 febbraio alle 19.30 sarà infatti ospite in Municipio il deputato di Fratelli d’Italia Marcello Taglialatela, anche membro della commissione antimafia, che discuterà della questione alla presenza dei cittadini e del Consiglio comunale. “Ho chiesto una rettifica dell’articolo di Nando dalla Chiesa, ma non mi è stata concessa” aveva detto l’avvocato Lucente durante la conferenza stampa dei giorni scorsi (nella foto), smentendo punto per punto le tesi riportate dal Fatto.
“Nei mesi preelettorali i miei compaesani calabresi di Petilia Policastro avrebbero preso residenza a Tribiano per aiutarmi a vincere le elezioni – spiega Lucente -. Ho chiesto all’anagrafe: nessun cittadino proveniente da questo Comune si è iscritto e poi cancellato nel periodo compreso tra il primo gennaio 2013 e il 31 dicembre 2014”.
Per quanto riguarda l’eventuale incendio doloso che avrebbe interessato le auto del capogruppo dell’opposizione, di sua moglie e di un altro consigliere comunale, il primo cittadino dichiara: “Il capogruppo Marco Landenna ha sottoscritto di non essere mai stato vittima di simili atti intimidatori. Sua moglie nemmeno, perché deceduta otto anni fa”.

Tribiano Franco Lucente conferenza stampa Fratelli Italia feb 2017
Condividi
  • Categoria principale: Comuni
  • Categoria: Tribiano

Tribiano, Fratelli d'Italia si schiera con il sindaco

Tribiano Franco Lucente psTRIBIANO Il partito Fratelli d’Italia si schiera a fianco del sindaco di Tribiano Franco Lucente (foto), accusato dallo scrittore Nando dalla Chiesa di presunti legami con la criminalità organizzata.
Il primo cittadino, anche coordinatore di Fratelli d’Italia per la Provincia di Milano, ha organizzato nella giornata di domani una conferenza stampa per spiegare le sue ragioni. Per l’occasione, riporta Lucente in una nota, “sarà presente una folta rappresentanza di Fratelli d’Italia, con il coordinatore regionale Paola Frassinetti, tutti i segretari cittadini del Sud Milano, militanti e assessori in carica”.

Condividi
  • Categoria principale: Comuni
  • Categoria: Tribiano

Mafia a Tribiano, dalla Chiesa all'attacco

Tribiano Nando dalla ChiesaTRIBIANO Dopo le recenti dichiarazioni della presidente della commissione antimafia Rosy Bindi, anche lo scrittore e sociologo Nando dalla Chiesa (foto) punta il dito contro i presunti legami tra amministrazione locale e criminalità organizzata. “Tribiano – riportava qualche giorno fa dalla Chiesa su ‘Il Fatto Quotidiano’ – è finita con i suoi rapporti tra politica e gruppi calabresi all’attenzione della Commissione parlamentare antimafia grazie a giovani senza potere che hanno messo in fila i dati: dalle residenze assunte dai compaesani del sindaco Franco Lucente (Petilia Policastro, Comune del Crotonese) nei mesi pre-elettorali, fino alle auto bruciate in una notte a un capogruppo dell’opposizione, a sua moglie e a un altro consigliere dopo una richiesta di accesso ad atti pubblici scottanti”. Il primo cittadino Lucente, dal canto suo, ha indetto per lunedì alle 14 una conferenza stampa presso il Municipio “per replicare alle accuse infondate diffuse da Nando Dalla Chiesa”, nel corso della quale saranno mostrate “prove e documentazioni ufficiali in formato cartaceo”.

Condividi
  • Categoria principale: Comuni
  • Categoria: Tribiano

Corso di cucito, aperte le iscrizioni

Tribiano Un Airone perTRIBIANO Si raccolgono le iscrizioni per il corso base di cucito organizzato dall'associazione “Un Airone per Tribiano” (nella foto, alcuni attivisti).
Il corso, tenuto da Enza Noschese, si articolerà in sei serate e verrà organizzato solo con un minimo di otto partecipanti. Le lezioni si svolgeranno dalle 21 alle 23 in via Liberazione 52, a partire dal 29 aprile.
Il costo potrà variare dai 55 ai 70 euro, a seconda delle iscrizioni pervenute, più la quota di iscrizione ad “Un Airone per Tribiano” (20 euro). Nel corso degli incontri veranno trattati argomenti quali gli orli e la sostituzione di bottoni e cerniere, allo scopo di essere autonomi nelle riparazioni di tutti i giorni. I partecipanti dovranno essere muniti di aghi, fili e forbici e possibilmente di una macchina da cucire, oltre che di un capo da riparare. Per informazioni e iscrizioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Condividi