Ultime

Le ultime notizie dalla redazione!

  • Categoria principale: Notizie
  • Categoria: Ultime

Alberi di Natale: come scegliere il migliore?

Albero di NataleCome ogni anno, l’ultima parte del calendario ci propone la necessità di arredare la propria casa con la scelta di un albero di Natale che possa infondere il giusto spirito di festività al salotto. Ma come comportarsi dinanzi a tale bisogno? Meglio confermare l’albero di Natale dell’anno precedente, o cambiare stile? Meglio puntare su un albero naturale o uno artificiale?
Abbiamo cercato di riassumere alcune linee guida fondamentali, in grado di guidarvi verso la selezione del miglior albero di Natale: vediamole insieme.
La dimensione
Il primo passo che dovreste effettuare è, ovviamente, quello di comprendere quale sia la dimensione dell’albero di Natale compatibile con il vostro ambiente. In tal senso, il principale limite non potrà che essere rappresentato dal soffitto, avendo cura di conservare un buon margine di riferimento.
Se ad esempio il soffitto risulta essere alto 300 centimetri, la misura ideale dell’albero dovrebbe essere non superiore a 200 – 250 centimetri, avendo cioè cura di mantenere uno spazio di almeno 50 centimetri tra la punta e il soffitto.
L’ampiezza
Il secondo criterio di selezione dell’albero di Natale è quello dell’ampiezza. Da diverso tempo sul mercato hanno fatto la loro comparsa gli alberi slim: si tratta di arbusti prevalentemente artificiali, con ampiezza ristretta, in grado di combinare la possibilità di disporre di un albero non troppo basso, con la possibilità di evitare che occupi uno spazio “a terra” troppo vasto.
Il motivo che ha condotto questi alberi ad essere sempre più richiesti è piuttosto semplice: le case degli italiani sono mediamente sempre più piccole e gli spazi maggiormente ristretti. Se però non avete problemi di spazio, puntate su un albero di Natale più tradizionale, prestando attenzione a calcolare adeguatamente i margini intorno alla pianta: dovrebbero essere sufficienti per poter garantire il passaggio di una persona, senza il rischio di sbattere sulle decorazioni o, magari, sui regali che avrete modo di mettere alla base dell’albero.
Il materiale
Quella della scelta tra un albero di Natale naturale e un albero di Natale artificiale è un dilemma piuttosto ricorrente tra chi si appresta ad acquistarne uno. Ma quale opzione è più convincente?
In realtà non esiste una preferenza in termini assoluti. L’albero di Natale vero potrà certamente ispirare un senso di maggiore naturalezza, sia per gli odori che per l’aspetto esteriore. Tuttavia, optare per un albero naturale e vivo dovrebbe poi indurvi a preoccuparvi adeguatamente di lui una volta esaurita la stagione delle feste. Per giunta, i moderni alberi di Natale artificiali possono avere una ottima qualità, con gli alberi di lusso che mantengono un aspetto realistico, a fronte di una più facile manutenzione.
Il modello
Superati gli scogli di cui sopra, giunge il momento di capire quale sia il modello più adatto alle proprie esigenze. Dagli alberi verdi a quelli fioccati, da quelli innovati a quelli colorati, tutto dipenderà dal modo con cui vorrete decorare il vostro soggiorno.
Oggi sul mercato esistono anche alberi di Natale di lusso, realizzati in materiali preziosi. Dalle opzioni più tradizionali a quelle più originali, insomma, non mancherà certamente il modo di poter dare sfoggio alla vostra massima creatività.

Condividi
  • Categoria principale: Notizie
  • Categoria: Ultime

Tecnologia ed Internet al centro delle imprese lombarde

InternetLe imprese lombarde sembrano essere sempre più rivolte verso il futuro grazie al grande investimento messo in atto sulle nuove tecnologie e su Internet.
La nostra regione, infatti, tiene il passo delle migliori regioni di Germania, Francia e Spagna e, in alcuni settori, si posiziona ai primi posti. A rivelarlo una ricerca che mette a paragone i quattro motori economici d’Europa, ossia Lombardia, Rhône-Alpes, Catalogna e Baden-Wurttemberg.
Prendendo in considerazione, ad esempio, il numero di abitazioni che hanno accesso alla rete attraverso la banda larga, la regione lombarda è al primo posto a pari merito con la Catalogna, facendo segnare una percentuale di copertura dell’82 per cento, mentre Rhône-Alpes si ferma all’81 per cento (Baden-Wurttemberg non è stata censita).

Condividi

Leggi tutto: Tecnologia ed Internet al centro delle imprese lombarde

  • Categoria principale: Notizie
  • Categoria: Ultime

Cosa controllare prima di partire per le vacanze: poche dritte, tanti vantaggi

AttrezziL’estate è ormai finita e ci avviciniamo a grandi falcate verso l’inverno. Se hai intenzione di passare qualche giorno fuori casa e progetti di andare in vacanza adesso, nel periodo della cosiddetta bassa stagione, ecco cosa dovresti sapere prima di lasciare incustodita la tua casa. La sicurezza e l’attenzione agli sprechi, infatti, vanno sempre messi al primo posto e spesso diamo per scontati alcuni passaggi da compiere prima di chiudersi dietro le spalle la porta di casa e partire. Il piccolo sforzo che farai nel controllare e sistemare l’abitazione che stai per lasciare, sarà ripagato in termini di garanzia, risparmio e lotta agli sprechi. Niente di complicato, è sufficiente avere un minimo di metodo e di pazienza. Organizzare la casa prima di andare in vacanza, infatti, significa intervenire praticamente in ogni stanza: dalla cucina, alle stanze da letto, fino al soggiorno.

Condividi

Leggi tutto: Cosa controllare prima di partire per le vacanze: poche dritte, tanti vantaggi

  • Categoria principale: Notizie
  • Categoria: Ultime

Spedire e imballare: istruzioni per l’uso

Orsini imballaggiUn qualcosa con il quale tutti quanti, almeno una volta nella vita, ci si ritrova a dover fare i conti. Imballare merce da spedire o, magari, perché si sta portando a termine un trasloco e si ha a necessità di preservare il più possibile oggetti di valore.
Negli ultimi anni tale necessità si è andata ulteriormente a rafforzare soprattutto grazie alle dinamiche del web che vedono sempre più il ricorso a negozi virtuali: i cosiddetti ecommerce sono letteralmente esplosi anche in Italia, sempre più utenti fanno acquisti su portali web e sempre più aziende decidono di spostarsi in rete. Queste ultime vanno ovviamente incontro alla necessità di dover imballare e spedire la propria merce. Quali sono i consigli?
Al primo posto, utilizzare sempre le care e vecchie scatole di cartone: si parla di contenitori rigidi, che siano resistenti agli urti e ad altri agenti esterni. L’obiettivo quando si procede ad imballare merce è quello di preservarla il più possibile, di fare in modo che il contenuto del pacco non sia in alcun modo compromesso da eventuali sbalzi che sono inevitabili nel corso di una spedizione o di un trasloco.

Condividi

Leggi tutto: Spedire e imballare: istruzioni per l’uso

  • Categoria principale: Notizie
  • Categoria: Ultime

Bill Gates, disastro nel gambling, “spennato” dai suoi compagni universitari

Bill Gates 1

Niente da dire sulle sue doti di informatico e uomo d’affari, ma come giocatore di poker Bill Gates non era certo una cima.
A ricordare le notti trascorse giocando a carte dal futuro fondatore di Microsoft sono gli stessi suoi ex compagni di Harvard, università che Gates frequentò negli anni Settanta. Come altri personaggi del mondo IT, anche il giovane Bill abbandonò comunque prima del tempo gli studi universitari per dedicarsi ai suoi progetti imprenditoriali. Durante il periodo dell’università pare che Gates trascorresse le notti giocando a carte, oltre a dedicarsi alla passione che lo avrebbe fatto diventare ricco.

Condividi

Leggi tutto: Bill Gates, disastro nel gambling, “spennato” dai suoi compagni universitari

  • Categoria principale: Notizie
  • Categoria: Ultime

Come organizzare una giornata al parco con i propri figli?

Parco avventura LombardiaOrmai la primavera è quasi arrivata e finalmente si potrà godere di un po’ di meritato sole. Con la stagione invernale i bimbi sono costretti a stare dentro casa ma con l’arrivo della bella stagione perché non approfittare di trascorrere una giornata al parco insieme al proprio figlio in tutta serenità? 
Il parco dunque, rappresenta il luogo ideale per trascorrere una giornata all’insegna del relax ma anche del divertimento. Già proprio così. Ci sono molti parchi a tema, e a volte non basta un’intera giornata per scoprire a fondo tutti i giochi che sono contenuti all’interno di quest’area.
 Ma come passare questo momento in tutta serenità con i propri figli o amici? Scopriamolo immediatamente:
I bambini non vedono l’ora di uscire di casa, e molto spesso anche i genitori sono pieni di entusiasmo.

Condividi

Leggi tutto: Come organizzare una giornata al parco con i propri figli?

  • Categoria principale: Notizie
  • Categoria: Ultime

Costi dell’assicurazione: in Italia crescono

Assicurazione autoÈ un settore da sempre croce e delizia di tutti i consumatori italiani viste le spese che esso comporta. Assicurazioni per auto e moto sono una delle principali voci di spesa delle famiglie italiane e questo è un dato incontrovertibile.
Altro dato che purtroppo è ormai acquisito, è legato al costo: in Italia abbiamo la RC auto tra le più care di Europa. E la situazione varia molto da zona a zona del paese con picchi più elevati al Sud Italia. Ci sono poi altri fattori che contribuiscono a far lievitare il prezzo delle assicurazioni: vediamone alcuni.

Condividi

Leggi tutto: Costi dell’assicurazione: in Italia crescono

  • Categoria principale: Notizie
  • Categoria: Ultime

Come scegliere i rubinetti per il bagno

RubinetterieQuando si pensa all'arredamento per il bagno, la scelta dei rubinetti viene spesso trascurata: si attribuisce a questi elementi una mera funzione pratica e ci si dimentica del loro valore estetico. Eppure, questa è una leggerezza: individuare la rubinetteria più adatta all'ambiente bagno è il modo migliore per garantire una sensazione di accoglienza e di intimità evitando una resa estetica fin troppo fredda. Per quel che concerne il lavabo, la distinzione è tra il rubinetto da appoggio e quello incassato a parete, anche se le variabili che devono essere prese in considerazione sono molteplici: non solo la presenza o la mancanza del miscelatore, ma anche la lunghezza e l'altezza, da valutare in funzione del tipo di lavabo con cui si ha a che fare.

Condividi

Leggi tutto: Come scegliere i rubinetti per il bagno