• Categoria principale: Notizie
  • Categoria: Ultime

Come organizzare una giornata al parco con i propri figli?

Parco avventura LombardiaOrmai la primavera è quasi arrivata e finalmente si potrà godere di un po’ di meritato sole. Con la stagione invernale i bimbi sono costretti a stare dentro casa ma con l’arrivo della bella stagione perché non approfittare di trascorrere una giornata al parco insieme al proprio figlio in tutta serenità? 
Il parco dunque, rappresenta il luogo ideale per trascorrere una giornata all’insegna del relax ma anche del divertimento. Già proprio così. Ci sono molti parchi a tema, e a volte non basta un’intera giornata per scoprire a fondo tutti i giochi che sono contenuti all’interno di quest’area.
 Ma come passare questo momento in tutta serenità con i propri figli o amici? Scopriamolo immediatamente:
I bambini non vedono l’ora di uscire di casa, e molto spesso anche i genitori sono pieni di entusiasmo.

Ma attenzione, quando si decide di trascorrere un’intera giornata fuori casa ma anche mezza giornata, è importante non dimenticare niente. Per cui prima di chiudere il portone di casa, assicurarsi che non manchi nulla nello zaino:
Fazzoletti da naso;
Salviettine umidificate per pulire le mani dei propri pargoletti;
Un cambio per rivestire i bimbi dopo il gioco;
Un impermeabile per ripararsi in caso di pioggia improvvisa.

Senza dimenticare naturalmente, in caso di piccoli incidenti, spray disinfettante e qualche cerottino.

Se l’intento è quello di trascorrere una giornata intera al parco, allora in questo caso le cose da portare aumentano considerevolmente: panini, bibite e qualche piccolo spuntino da fare durante la merenda si rivela fondamentale. Un ottimo alleato in questo senso sono gli spiedini alla frutta, meglio se di stagione.
Trattandosi di una giornata all’aperto, è meglio dare un’occhiata alle previsioni meteo prima di avventurarci al parco: è inutile organizzare tutto se poi piove!

Ma, tempo permettendo, organizzare una bella giornata al parco non farà altro che giovare ai più piccini.

Infatti è stato dimostrato da uno studio recente che stare a contatto con la natura, moltissimi sono i benefici che si possono ottenere:

migliora la concentrazione e l’attenzione;
è un ottimo modo per scaricare ansia e tensione;
è un toccasana per il sistema immunitario, infatti lo fortifica;
sviluppa la personalità;
combatte lo stress.

Insomma come si può denotare, tantissimi sono i vantaggi di stare all’aria aperta.

E allora perché non trascorrere l’intera giornata in un parco avventura Lombardia, ci sono diversi luoghi da poter scegliere basta trovare quello giusto per i propri bambini e che non disti troppo dalla propria abitazione. “La vita è più divertente se si gioca, soprattutto se si gioca all’aria aperta”, questo è quanto dichiarato dal celebre scrittore di romanzi per l’infanzia, Roald Dah.

Condividi